skip to Main Content

Marmo e sostenibilità
tra presente e futuro

Ve-nature è il progetto nato per dare forza alla competitività
delle imprese del settore lapideo, individuando nella
sostenibilità ambientale il motore di una crescita condivisa.

Settore lapideo e sostenibilità: un binomio possibile

La sostenibilità, l’economia circolare e lo sviluppo sostenibile sono aspetti determinanti per lo sviluppo del nostro Paese. Come per la maggior parte dei settori industriali, anche i processi produttivi della filiera lapidea hanno un impatto ambientale certo e misurabile, sia nelle fasi di estrazione sia in quelle di lavorazione.

Il Distretto e la qualità dei processi produttivi della filiera

Attraverso Ve-Nature, l’obiettivo è definire migliorare l’impatto ambientale del distretto apuo -versiliese e creare un nuovo modello di business in grado di adeguarsi ad un concetto moderno di sostenibilità, che consideri, quindi, non solo la dimensione ambientale, ma anche quella economica e sociale, senza i preconcetti e i pregiudizi che caratterizzano il settore.

Le attività previste per il raggiungimento degli obiettivi

Il progetto prevede una serie di azioni strategiche mirate a migliorare i processi produttivi, individuare e promuovere lo sviluppo tecnologico, l’innovazione e best practice per il contenimento degli impatti ambientali. Inoltre, saranno identificati standard qualitativi e quantitativi utili a sviluppare una Certificazione che attesti la qualità dei processi produttivi.

I numeri della filiera

0
Miliardi €

La produzione del settore lapideo nazionale, nicchia di eccellenza del Made in Italy nel mondo, oil 70% della quale è destinata all’estero.

0
Milioni €

È il valore della produzione (fatturato) generato dal settore lapideo della sola Versilia, pari al 27% del valore nazionale, e oltre 150 milioni di euro di valore aggiunto.

0%
Produzione

È la percentuale di produzione a livello nazionale, sia in termini di valore sia per numero di addetti, concentrata nella sola Regione Toscana.

0
Persone

Il numero di addetti in ambito nazionale, 4.408 addetti considerando il comprensorio apuo-versiliese e comprendendo sia il reparto estrattivo sia quello della trasformazione.

Le fasi di progetto

LCA (Life Cycle Assessment): funzione, valutazione, vantaggi

Il gruppo di lavoro coinvolto nel progetto Ve-Nature definisce i passaggi chiave della filiera lapidea sui quali intervenire per la rilevazione e l’analisi dei dati attraverso lo strumento LCA (Life Cycle Assessment).

LCA permette di valutare il ciclo di vita di un prodotto sotto l’aspetto ambientale, non fermandosi agli impatti più evidenti nel giudicare un prodotto, ma considerando tutte le fasi precedenti e successive legate alla sua produzione.

In sintesi, ecco i vantaggi di un LCA:

  • migliore conoscenza dell’impatto delle singole fasi;
  • possibilità di comparazione con prodotti analoghi;
  • incipit per l’etichettatura ecologica;
  • crescita della brand awareness;
  • agevolazione nella partecipazione a bandi.

News

Vuoi ulteriori informazioni sul progetto Ve-Nature e sulle diverse fasi che lo compongono?

Compila il form di contatto, ti risponderemo in maniera rapida ed esaustiva.


    Partner & Enti

    2P Trading srl, AcquabiancaMarmi srl, ALIMAC Srl, AMG snc, Bacci Marmi srl, Barsimarmi sas, Barsotti srl, Bertozzi Felice srl, Blitz Graniti Snc, Callegaro, Alessio srl, Campolonghi Italia spa, Cecconi Pietro & C. snc, Centro Resinatura, Blocchi di MC Sas, Cervietti Franco & C. snc, DA.VI srl, E. B. Marmi di Buffoni Enrico, Gabrielli Giuseppe, Giannoni Luca, Giorgi Alessandro, Giuseppe, Nutarelli srl, Henraux spa, Industrial Chem Italia srl, Italmarble Pocai srl, L.M.P. snc, La Fenice Marmi srl, Landi Group srl, Lochtmans Srl Lubroservice srl, MAP srl, Marmi&Servizi srl, Massimo Galleni Scultore, MD Italia Srl, Menchini G.&F.llo snc, Metalmarmi, Neri Mauro Sas, Pellerano Marmi srl, Progetto Qualità Sas, Quema srl, Restauroitalia Srl, Rielli Giancarlo Srl, Rossi Celso srl, S.T. Segagione e Trasporti Sas, Savema spa, Segheria di Luchera srl, Sermattei Srl, Serramarmi sas, Sistemi di Gestione e Innovazione sas, Soc. Coop. Condomini, Tarabella Marmi srl, Tenax spa, Tognetti Gianfranco sas, Trambisera Marmi srl, Tre Emme Import Export Srl, Vannucci Umberto snc

    Dai nostri social

    Periodico d’informazione del consorzio cosmave

    Il periodico bimestrale pubblicato dalla redazione del Consorzio Cosmave. Una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa del settore lapideo che commenta eventi, promuove dibattiti e approfondisce aspetti tecnici. VersiliaProduce viene distribuito in oltre 2.500 copie nei maggiori comprensori lapidei italiani ed è diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

    N°138

    DICEMBRE 2023

    Al via VE-NATURE
    Palazzo Lauro a Genova

    N°137

    OTTOBRE 2023

    Al via VE-NATURE
    Missione sinergie

    N°136

    AGOSTO 2023

    Al via VE-NATURE
    Sinergia Cosmave/Kerakoll

    N°135

    GIUGNO 2023

    Al via VE-NATURE
    Manodopera

    N°134

    APRILE 2023

    Al via VE-NATURE
    Iniziato dalla cava il progetto curato da Cosmave

    N°133

    FEBBRAIO 2023

    Pietra naturale e sostenibilità
    Attenzione all’ambiente

    N°132

    DICEMBRE 2022

    Sicurezza in cava
    Simulazione con il 118

    N°130

    AGOSTO 2022

    Un grande passo avanti per l’ambiente

    di Claudio Aliperto

    N°129

    GIUGNO 2022

    Noli & spedizioni – Situazione complicata,
    ma fiducia per il futuro.

    Stefano De Franceschi

    Back To Top